Storie del bosco

Mora "la Principessa"

Mora

C’era una volta un Ombrellaio di nome Gino che aveva un carrettino coperto, dove custodiva i suoi ombrelli, che mostrava alla gente dicendo: “comprate i magici ombrelli porta fortuna, che vi ripareranno dai malanni”.

Un giorno mentre era a lavoro, cominciò a piovere forte e Gino, fu costretto a nascondersi in un bosco, sotto un grande albero, tra i rovi ricoperti da grandi more, affamato, si chinò a raccoglierne qualcuna per appagare il suo stomaco vuoto.

Nel silenzio del bosco udì una vocina che diceva: “Ehy tu, portami via con te, liberami dall’incantesimo”.

Gigi impaurito, si girò intorno, cercando di capire da dove provenisse quella vocina..

Ma la vocina insisteva: “Sono una Principessa, trasformata in una mora da una strega cattiva ,che è nascosta nel tuo carrettino, insieme agli ombrelli”.

L'ombrellaio sempre piu sbigottito cominciò a cercare nel bosco, tra i rovi..

Cammina cammina, cerca cerca, si ritrovò vicino ad un fiume e vide il suo carrettino nell’acqua, dove galleggiavano i coloratissimi ombrelli aperti, che ballavano e cantavano a suon di musica.

Gino cercò di avvicinarsi per acchiapparne qualcuno ma loro volavano intorno alla sua testa e correvano come fulmini in mezzo al bosco di castagni.

“Che succede, urlò, fermatevi”.
Intanto aveva smesso di piovere e ’ombrellaio disperato, stanco, si riposò sotto un gigantesco albero e mentre si metteva le mani nei capelli per la disperazione, notò una mora luccicante proprio davanti a lui.

A quella vista, si rianimò, allungò la mano per prenderla ma apparve la Strega cattiva circondata dagli ombrelli colorati che esclamò: “non ti azzardare a toccare la mia Principessa!”

Gino rispose: “brutta stregaccia cosa vuoi da me? e perchè hai fatto questo incantesino?”

“Sono affari miei” disse lei e sparì.

La Principessa "Mora" intanto stava ferma e ben nascosta fra i rovi. Piano piano si avvicinò all’ombrellaio e sussurrò: "aiutami a scappare! Dobbiamo andare a liberare il Principe Gaio, mio promesso sposo, che la strega tiene prigioniero nella grotta!

Gigi accettò e insieme alla "Principessa Mora" iniziarono il lungo viaggio..

Appena giunti nella grotta, il Principe Gaio riconobbe subito la sua promessa sposa e presa in mano la mora esclamò: “finalmente ti ho ritrovata!”

A quelle parole la mora si trasformò in una Principessa bellissima, che abbracciò Gaio ed insieme al fedele ombrellaio uscirono dalla grotta.
E..vissero felici e contenti! :)

LEGGI
ALTRE STORIE