Storie del bosco

Il petalo che si è trasformato in albero d'arance

Il petalo che si è trasformato in albero d'arance

IL PETALO CHE SI E‘ TRASFORMATO IN ALBERO DI ARANCE
C'era una volta un bel fiore bianco e un po' viola, era proprio piccolo, ma tantissimo profumato perchè si era fatto la doccia quando pioveva. Si chiamava Penelope, ma tutti lo chiamavano Penny. Era appeso a un albero insieme ai suoi amici fiori, alcuni aperti, altri un pochino aperti, altri un po' chiusi e qualcuno mezzo e mezzo.
Un giorno c'era un vento fortissimo che faceva volare tutte le foglie: anche Penny vola via e atterra su un tetto con un camino grandissimo. Penny aveva 5 petali, ma quando è caduto si è staccato un petalo che cade in una fontanella e si bagna un po'. Passa un bambino che vede l'acqua della fontana sporca e toglie il tappo, così l'acqua va nei tubi e ci va anche il petalo. Il piccolo petalo è marcito, arriva su un giardino con tanti fiori profumati.
Giovanni, un bambino che stava aggiustando il suo giardino, vede il petalo marcito e lo sotterra insieme a del concime e poi lo inizia ad annaffiare.
Un g iorno Giovanni vede spuntare un piccolo alberello, che poi cresce e diventa grande e alto. Sopra ai rami crescono tanti fiori bianchi e un po' viola, alcuni piccoli, alcuni aperti, altri un pochino aperti, altri un po' chiusi e qualcuno mezzo e mezzo.
Con il sole e un po' di pioggia i fiori si sono trasformano in arance buone, aspre, profumate e arancione.
Dopo qualche settimana le arance cadono dall'albero: il bambino le raccoglie e le porta a casa.
La mamma le prende: alcune le taglia a metà e le spreme per fare aspra la bresaola; qualcuna la spreme così papà la beve alla mattina perché deve dimagrire.
Con tutte le altre arance la mamma ha preparato la marmellata aspra : ci ha messo arance e zucchero, l'ha fatta cuocere e poi l'ha messa nel barattolo.
Appena diventa fredda Giovanni la mette sulle fette biscottate, sul pane e sulla focaccia e insieme beve un bicchiere di latte.

LEGGI
ALTRE STORIE

Commenta

Se ti è piaciuta questa storia aggiungi un commento.

Tommaso

• il 28 marzo 2016

Non ci capisco molto chi a creato la storia doveva farla un pó più lunga . Cosí secondo me sarebbe stata più bella


Marietta

• il 01 marzo 2016

Bellissimi i disegni


Anto

• il 01 marzo 2016

Bella la storia....un petalo...un frutto


Aggiungi un commento

Ripeti codice (senza spazi)