Storie del bosco

La mela Paola

La mela Paola

Paola era una mela dolce e carina, rotondetta, piena di lentiggini, con lunghi e fluenti capelli rossi. Era inoltre piuttosto timida, tanto che arrossiva appena veniva guardata.
Paola era un'alunna molto brava e stimata da professori e compagni, ma nonostante ciò soffriva molto perchè a scuola veniva derisa da Joe, una lattuga, dai capelli verdi ricci ricci. Joe era invidiosissima dei bei capelli e del dolce profumo della compagna di classe, che prendeva in giro ogni giorno, dicendole che era grassa e non aveva neanche un fidanzato.
Paola un giorno decise di raccontare tutto ai suoi genitori, che le consigliarono di non ascoltare Joe e di sentirsi più sicura di se stessa, così avrebbe trovato certamente qualcuno che la amasse per sempre.
Paola nei giorni successivi iniziò a cercare ovunque la sua anima gemella, ma, dopo quattro giorni di ricerche inutili, si arrese ed andò a distrarsi a Fruttolandia, il parco di divertimenti della sua città.
Arrivata al bancone per pagare, vide un bellissimo fico, Cosimo, che era il più bello di tutta la scuola e che aveva intorno a sè sempre tantissime ammiratrici. Tra i due fu un vero e proprio colpo di fulmine. Cosimo s'innamorò immediatamente del modo grazioso che aveva Paola di arrossire e del suo profumo e così fece anche Paola. Da quel giorno uscirono insieme tutti i giorni e, dopo un anno di fidanzamento, si sposarono.
I due rimasero insieme tantissimi anni, viaggiando e amandosi ogni giorno di più.
Col passare del tempo, invecchiarono e soprattutto maturarono insieme e risero delle lacrime che Paola aveva versato a causa di Joe. Capirono insieme che è bello essere diversi e che è importante trovare la felicità dentro se stessi.
Così ormai si sentivano maturi e pronti per "il grande salto", quello che trasformava gli anziani della loro città in marmellata della vita.
Così un giorno si vestirono eleganti e si recarono presso la piscina V.I.S. (Voi insieme sempre), dove c'era il trampolino per il "grande salto". Appena arrivati, salirono sul trampolino, si abbracciarono stretti stretti e saltarono sorridendo nella vasca piena di marmellata.
Mia nonna ha raccontato questa fiaba alla mia mamma il giorno del suo matrimonio, quando le ha regalato un barattolino di marmallata con su scritto PACO (Paola e Cosimo): questo è il modo in cui mia madre, mia nonna, la mia bisnonna e tutte le altre spose prima di loro hanno ricevuto l'augurio di amore eterno nel giorno del proprio matrimonio.

LEGGI
ALTRE STORIE

Commenta

Se ti è piaciuta questa storia aggiungi un commento.

Aggiungi un commento

Ripeti codice (senza spazi)